BOTULINO

Lascia botulinica un farmaco che viene già impiegato in neurologia per il trattamento del torcicollo spasmodico, Alcune emicranie e per la sudorazione.


TOSSINA BOTULINICA E RUGHE
I medicina estetica botulino viene utilizzato per il trattamento delle rughe di espressione. Le rughe di espressione sono quelle rughe che si creano per un’ increspatura della pelle nel momento in cui muoviamo e contraiamo la muscolatura sottostante la pelle. A causa di questi movimenti durante gli anni alcune rude si evidenziano soprattutto sotto lo stimolo dei raggi solari e in generale dei raggi UV, quindi il botox può essere utilizzato come prevenzione alla formazione delle rughe e per il trattamento delle rughe stesse.
La tossina botulinica viene notata appena sottopelle sulla muscolatura mimica del viso detta SMAS dove esce in pochi giorni, di solito una settimana e andando a perdere la sua completa efficacia in sei mesi.


QUANDO IL BOTOX NON FUNZIONA PIU’
il botulino ha un’azione iniziale molto forte ( ovvero stira la pelle ) dopodiché inizia a perdere la sua efficacia a causa di una rigenerazione delle fibre nervose che avviene naturalmente in ogni distretto il nostro corpo . nel giro di sei mesi quindi l’effetto viene perso al 100%.
Facciamo un po’ il punto della situazione :
– appena fatto il botulino non si vede assolutamente nulla ;
– dopo una settimana fino a massimo 20 giorni si vede l’effetto del botox;
– Dopo qualche mese l’effetto inizia a perdersi, fino a essere perso completamente da sei mesi dall’appuntamento iniziale ;


OGNI QUANTO FARLO
L’indicazione per fare il botulino è quella di aspettare sei mesi dell’appuntamento precedente per evitare che si formi una perdita di efficacia della molecola farmacologica.


QUALI ZONE SI POSSONO TRATTARE
Le zone che si possono trattare sono quelle della fronte, contorno occhi , contorno labbra , mento , naso , collo.


BRUXISMO
un trattamento che porta un immediato beneficio al paziente e quello dei trattamento del bruxismo con tossina botulinica . Presso la nostra clinica questo intervento viene fatto in maniera sicura e con successo ormai da anni. L’obiettivo del trattamento è Quello di ridurre la tensione soprattutto mattutina, la contrattura di tempi e collo, il mal di testa , riduci il bruxismo di molto limitando lo stringere dei denti.
In questo caso le iniezioni devono contenere un’alta quantità di unità di botulino e devono essere effettuate all’interno del muscolo massetere. Anche qui l’effetto si vede dopo qualche giorno.


IPERIDROSI
Il trattamento dell’ iperidrosi si fa con il botulino, l’ iperidrosi e quella circostanza in cui mani e piedi sudano in maniera importante tante e senza un motivo evidente. A volte è sufficiente un po’ di stress ho una calzatura diversa per far scattare nella persona un’ eccessiva sudorazione che non è assolutamente controllabile , crea un disagio che si può correggere grazie al BOTOX. in questo caso le unità di tossina botulinica vanno diluite con acqua fisiologica sterile per rendere la soluzione iniettabile all’interno di pianta delle mani e dei piedi per rendere tutta la zona più asciutta.